• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Roma-Lazio, Mauri: “Vi racconto il 26 maggio…”

Roma-Lazio, Mauri: “Vi racconto il 26 maggio…”

di redazionecittaceleste

ROMA – Ecco le dichiarazioni dell’ex capitano biancoceleste Stefano Mauri rilasciate a La Repubblica, nel giorno di Roma-Lazio: “Il 26 maggio? Di quel giorno ricordo bene la tensione che c’era prima e durante la partita. Io sono partito dalla panchina e, per placare il nervosismo, ho dovuto giocherellare con un pallone durante tutta la prima frazione. E poi, dico la verità, faccio fatica a descrivere cosa sia stato per me alzare la coppa davanti ai nostri tifosi in festa”.

STESSI OBIETTIVI?

“È presto per dirlo, entrambe hanno iniziato l’anno con qualche difficoltà. Ma il derby rimane una partita a sé, sono troppe le variabili da considerare. Lazio può arrivare finalmente in Champions League? Sai, al terzo anno con la stessa squadra titolare, non è facile trovare nuove motivazioni. È anche vero che si è rafforzata tanto nei ricambi. Arrivare tra le prime quattro non sarà facile, ma la formazione di Simone Inzaghi potrà giocarsela fino alla fine. Più forte della Lazio del 2015? Questa è un po’ più completa, la mia forse era più forte per quanto riguarda i titolari”.

DERBY PERSI

“Tutti quelli persi sono un rimpianto, anche quello meno significativo, rappresentano comunque una ferita che ti porti dentro. Quando perdi, crei un dispiacere alla tua gente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy