Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

De Vrij sempre più verso l’addio, c’è solo il “tampone” Caceres

Tare non ha intenzione di investire seriamente a gennaio

redazionecittaceleste

ROMA - La difesa ora spaventa tutti. Sono 22 le reti incassate finora dalla Lazio, quasi le stesse di Samp, Atalanta, Bologna (23) e Milan(24). Perfino la Fiorentina ha fatto meglio (19). Un problema che nasce dalla flessione di Bastos (dopo gli erroracci nel derby, un’altra ingenuità su Gomez), ma anche dai dolori del giovane de Vrij. Nelle ultime gare pure l'olandese sembra oggettivamente distratto dal suo futuro. Ieri alla cena di Natale ha confermato di essere davvero vicinissimo all'addio: "Rinnovo? Non lo so". E far pendere la bilancia verso una risposta negativa entro pochi giorni c'è anche la rassegnazione di Tare, volato addirittura in vacanza a Dubai nonostante una trattativa serrata da chiudere il prima possibile. L'impressione è che Stefan stia davvero considerando le offerte big, ma a preoccupare è anche il fatto che a gennaio la Lazio non stia valutando un degno sostituto. Nel mercato invernale ecco solo la soluzione-tampone: l’esperto Martin Caceres, reduce da sei (ottimi) mesi di rodaggio a Verona.

Cittaceleste.it