Il Southampton osserva Formello: c’è Lulic nel mirino!

ROMA – Cercato dalla Juventus in passato, ma non ancora sicuro di vestire la maglia della Lazio nella prossima stagione. Il vecchio eroe della Coppa Italia contro la Roma, Senad Lulic, non conosce ancora il proprio futuro: per ora è biancoceleste, ma prima della fine di agosto potrà succedere di…

di redazionecittaceleste

ROMA – Cercato dalla Juventus in passato, ma non ancora sicuro di vestire la maglia della Lazio nella prossima stagione. Il vecchio eroe della Coppa Italia contro la Roma, Senad Lulic, non conosce ancora il proprio futuro: per ora è biancoceleste, ma prima della fine di agosto potrà succedere di tutto.

Goal ha appreso infatti che Lulic è l’alternativa numero uno a Marcus Rojo. Parliamo del Southampton, che viste le difficoltà per arrivare all’argentino, secondo ai Mondiali brasiliani, ha messo fortemente nel mirino il bosniaco della Lazio. Il tecnico Koeman valuta attentamente il profilo del classe ’86.

Rojo rimane l’obiettivo numero uno per il Southampton, ma lo Sporting Lisbona continua a fare muro: arrivare a 18 milioni di euro circa per convincere i portoghesi non è fin ora bastato, nonostante diversi rilanci. I biancoverdi vogliono più di 30 milioni di euro.

L’argentino non è tra l’altro convinto di sposare il progetto del club di St Mary’s: attende il Manchester United, con Louis van Gaal disposto ad acquistarlo dopo aver visto Vermaelen accasarsi a Barcellona. Da canto suo Lulic  attratto dall’idea di trasferirsi in Premier League.

Lulic non ha mai chiesto espressamente la cessione e anzi negli scorsi giorni ha sempre parlato da giocatore della Lazio anche in futuro: “La squadra è sicuramente competitiva, ma dobbiamo dimostrarlo sul campo dal 31 agosto”. Oltre la Juventus a inizio giugno avevano chiesto informazioni anche Schalke 04 e Wolfsburg in Bundesliga.

Per i tifosi la sua rete al minuto 71 nella finale di Coppa Italia contro la Roma rimarrà nella storia, ragion per cui no vedrebbero di buon occhio una sua cessione: dipenderà dalla questione Rojo o dalla volontà dello stesso bosniaco di rimanere alla Lazio o meno. (Goal.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy