Felipe Anderson a caccia!

Sono scattati i pronostici, è scattato il toto-formazione. L’organico è ampio, è una Lazio col doppio ruolo, non sarà facile azzeccare le mosse, ma alcune gerarchie fungeranno da base. Pioli mischia le carte da un giorno all’altro, vuole tenere tutti sulla corda. La prima Lazio ufficiale sta nascendo, ci sono…

di redazionecittaceleste

Sono scattati i pronostici, è scattato il toto-formazione. L’organico è ampio, è una Lazio col doppio ruolo, non sarà facile azzeccare le mosse, ma alcune gerarchie fungeranno da base. Pioli mischia le carte da un giorno all’altro, vuole tenere tutti sulla corda. La prima Lazio ufficiale sta nascendo, ci sono alcune indicazioni, sono state individuate durante l’allenamento di martedì pomeriggio, hanno trovato riscontro ieri mattina.
La difesa: Basta e De Vrij sono certi del posto, ieri sono stati provati con Cana e Radu anziché con Ciani e Braahfeid (il sorpasso era annunciato). Il centrocampo: la linea a tre è stata formata nuovamente con Cataldi e Parolo mezze ali, è cambiato il regista (Biglia), martedì toccò a Ledesma. Il Principito è in ritardo di condizione, ecco perché contro il Bassano con tutta probabilità toccherà a Ledesma (ieri testato nella seconda Lazio con Onazi e Lulic ai suoi fianchi). Il tridente: si sono visti all’opera Felipe Anderson, Djordjevic e Keita (martedì toccò a Mauri al posto dello spagnolo-senegalese). Candreva, così come Onazi, Biglia e Klose, ha poca autonomia nelle gambe, potrebbe entrare in corsa (in realtà gli servirebbe giocare il più possibile). Gli allenamenti andranno avanti sino a sabato, la sfida di Coppa Italia si giocherà domenica sera (ore 20.30), c’è tempo per risolvere i rebus. Ma Pioli, in cuor suo, avrà già deciso. La prima Lazio ufficiale (a forma di 4-3-3), aspettando l’inserimento di Gentiletti, può essere ipotizzata così: Marchetti è in pole su Berisha, difesa con Basta, De Vrij, Cana e Radu. A centrocampo Cataldi, Ledesma e Parolo. In avanti Felipe Anderson, Djordjevic e Keita. E’ da verificare la posizione di Mauri, il capitano ieri è stato provato nel tridente con Candreva e Klose. Mauri, nelle amichevoli del precampionato, principalmente ha agito da mezzala. Il centrocampo può essere disegnato in vari modi, in rampa di lancio figura Cataldi, pregusta anche l’esordio a S.Siro contro il Milan. Ai box c’è Konko (mal di schiena), è fermo Gonzalez, aspetta di conoscere il futuro (entrambi sono sul mercato). A Formello è presente Perea, ha bisogno di 3-4 settimane di lavoro per tornare a disposizione, potrebbe essere ceduto in prestito a gennaio, l’infortunio rimediato a maggio ha condizionato tutta la sua estate. Da ieri sono in vendita i biglietti per Lazio-Bassano, si possono acquistare nei punti Lazio Style e Lottomatica. La società ha promosso prezzi popolari (Tevere a 10 euro, Curva Nord a 5 euro). (Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy