Keita, futuro da top, talento senza limiti

L’efficacia del suo primo passo è tutto ciò che finora c’è da sapere di Keita. Guardatelo. L’istante in cui sceglie di muoversi è quasi sempre quello in cui il difensore che lo fronteggia sta spostando il peso da una gamba all’altra, e dunque si trova in uno stato di impercettibile…

di redazionecittaceleste

L’efficacia del suo primo passo è tutto ciò che finora c’è da sapere di Keita. Guardatelo. L’istante in cui sceglie di muoversi è quasi sempre quello in cui il difensore che lo fronteggia sta spostando il peso da una gamba all’altra, e dunque si trova in uno stato di impercettibile (per i comuni mortali) squilibrio. Il che significa reagire in lieve ritardo all’accensione del 19enne ispano-senegalese: lieve, ma sufficiente perché lui prenda velocità e gli vada oltre.
Può darsi che Keita non combini nulla di grande nel calcio, le incognite a quell’età sono ancora moltissime; ma se cercate nel nostro campionato un’ipotesi di ragazzo dal futuro enorme, è all’attaccante laziale che dovete rivolgervi, perché il talento che ha dentro è abbagliante. E se non firmiamo alcuna previsione su ciò che verrà dopo il famoso primo passo, è perché non vogliamo porgli limiti. Ma occhio: se quest’anno arriva in zona 15 gol, la Lazio ha il potenziale per farsi trascinare lontano. (Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy