Lulic-Inzaghi: ecco cosa è successo… e come è andata a finire!

di redazionecittaceleste
ROMA – A far scoppiare il piccolo caso, l’inevitabile ego, tradotto dal labiale. Lulic a Bologna stava sbottando perché per lui si trattava del sesto cambio in 14 presenze dall’inizio della stagione. Ma ieri, verso mezzogiorno, tolte tuta e pantaloncini, era in borghese seduto sulla panchina del campo Fersini a Formello per parlare con il ds Tare e il club manager Angelo Peruzzi. Una chiacchierata serena – scrive il Corriere dello Sport – per chiudere il caso nato al Dall’Ara. Il bosniaco aveva già chiesto scusa al suo allenatore all’interno dello spogliatoio in un colloquio individuale. A notte fonda, sul treno organizzato per riportare la Lazio a Roma dalla trasferta di Bologna, era pentito e sapeva di aver sbagliato. Simone Inzaghi c’era rimasto male, ma aveva capito. «Succedeva anche a me da giocatore. Senad voleva continuare ad aiutarci, ma sono convinto che quando si rivedrà in tv capirà di aver sbagliato».  Senad non ha avuto bisogno di rivedersi in televisione, per porgere al mister le scuse.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy