• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

10 reti subite con le big: la difesa fa la storta

Un disastro ieri l’intero reparto contro l’Inter, in ritardo anche Strakosha sul rasoterra di Brozovic

di redazionecittaceleste

ROMA – Altri tre gol subiti ieri con l’Inter. Adesso sono 10 in totale quelli incassati contro le big (Napoli, Juve e Roma) in questo campionato. La difesa non regge alcun colpo. L’ultima volta era stata in gran parte colpa di Strakosha, nel derby il portiere era stato decisivo con una papera. Stavolta sembrava facile la sua partita su un colpo di testa di Skriniar, invece alla fine diventa un incubo: non può nulla sui gol ravvicinati d’Icardi, ha la visuale coperta sul rasoterra di Brozovic. Evita un passivo più pesante su Vecino. Il peggiore in difesa, ironia del destino, è Acerbi: Icardi lo aggira perché lui si lancia sprovveduto fuori area su Politano e lascia un buco al centro. S’avventura maldestramente anche in altre occasioni, è presuntuoso. Sul vantaggio nerazzurro, però, è un birillo pure Marusic su Perisic nonché Luiz Felipe su Vecino. Persino l’esperto Radu si perde Icardi sulla terza rete, che chiude la partita. Insomma il processo stavolta è a tutta la difesa. Sul banco degli imputati anche un confusionario Lulic, due volte in ritardo su Icardi in diagonale e ieri purtroppo ancora alla ricerca di ogni fondamentale.

Cittaceleste.it

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nessuno - 2 anni fa

    Sul primo gol c’erano cinque, ripeto cinqueee, laziali che si marcavano tra loro. Nemmeno nel torneo aziendale dove giocavo da difensore successa mai cosa simile. Vabbe’ che allora si marcava a uomo… Guardano tutti il pallone, come i ragazzini. Allora, visto che la zona per loro è ostica perché non farli almeno in area marcare a uomo? E poi… nessuno ha detto a immobile che da quella posizione si deve tirare sotto la traversa e non addosso al portiere. La palla si deve colpire dal basso verso l’alto. Col cavolo che il portiere la prende. Abbiamo allenatori ma non maestri. E i giocatori con il loro cervello non ci arrivano e non migliorano. Per di piu’ Lotito rifiutando 120 milioni per Milinkovic ha 120 milioni di meno in cassa e un giocatore in meno a centrocampo. Perche… milinkovic ha tirato i remi in barca. Ha progetti lontani dalla Lazio. E si sapeva. Allora perché non venderlo per un mare di euro??? Idiozia!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy