Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Arrestato il papà di Kishna a Roma per droga: “Mio figlio gioca nella Lazio…”

Triste storia che ha coinvolto il genitore del calciatore in prestito al Lille

redazionecittaceleste

ROMA - Nella casa di via Cassia, dove si trovava, i carabinieri hanno scovato diverse decine di grammi di hashish e marijuana. Ma quando ieri il 45enne Dinesh Kishna ha chiarito le sue generalità davanti al magistrato che doveva convalidarne l'arresto in direttissima - riporta IlMessaggero - non pochi fra i presenti hanno strabuzzato gli occhi, incuriositi dalle sue parole, ma soprattutto dal suo cognome: "Mio figlio Ricardo è un calciatore della Lazio. Io lavoro per lui, gli faccio da manager. Guadagno 50 mila euro all'anno", ha subito precisato. Chissà cosa starà pensando Riccardo, ora in prestito al Lille: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso