Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Bilancio, de Vrij e Keita plusvalenze da 47 mln. Dov’è la querelle Bielsa?

Lazio: ecco Stefan De Vrij

Ci sono anche oltre 12 milioni di debiti verso gli intermediari: fra questi le commissioni di Montepaone per il rinnovo di Biglia? Anche 450mila euro di premi entro il 30 settembre 2017

redazionecittaceleste

"ROMA - Due plusvalenze per un utile da record: bilancio 2016 in attivo per 9,5 milioni. Tutto merito delle cessioni per 22 milioni di Candreva (ancora non incassate alcune rate) e 3,5 di Onazi: «Una plusvalenza totale di 22.390 milioni, incrementata a gennaio da alcuni bonus - sottolinea Marco Cavalieri, responsabile del Consiglio di Gestione - e durante la sessione estiva sono stati acquisiti calciatori per 31.950 milioni». Precisamente 9,45 per Immobile (700mila d’intermediazione), 8 per Wallace, 5 per Bastos, 4 per Lukaku e altrettanti per Luis Alberto. Infine 1,5 per Leitner (rivenduto a gennaio) e quasi un milione per Luiz Felipe, girato alla Salernitana. Rimangono quasi 10 milioni di debiti verso dipendenti e tesserati (450mila euro di premi da pagare entro il 30 settembre) e poco più di 12 di commissioni per gli intermediari (fra queste quelle di Montepaone per l’annuncio del rinnovo di Biglia?), ma Lotito può comunque sorridere anche per il futuro: «E’ difficile fare previsioni al 30 giugno 2017 - chiosa Moschini - perché ci sono importanti variabili legate alla partecipazione a competizioni UEFA». Soldi che incrementerebbero un tesoretto monstre con altre future plusvalenze: il cartellino di Keita ammortato a poco più di 100mila euro, quello di de Vrij ormai a 2,8 milioni. Se la Lazio dovesse incassare 50 milioni dalle due cessioni - sottolinea ilMessaggero - raddoppierebbe il valore degli affari Candreva-Onazi. Milinkovic non si tocca, ma il Genk ora si mangia le mani per aver ricevuto (oltre i 5 milioni) un premio aggiuntivo di appena un milione. Lotito riduce intanto i costi verso le proprie aziende (parti correlate) di quasi 300mila euro e rinuncia (dopo la sentenza avversa) ai 4 milioni d’indennizzo per Zarate. Ancora a bilancio la querelle Petkovic, non c’è traccia di Bielsa: CONTINUA A LEGGERE

"Cittaceleste.it

Potresti esserti perso