Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Boom Roma: venduti 6500 biglietti in 24 ore per il derby

Non si registrava un dato così ai botteghini addirittura dal 2015

redazionecittaceleste

ROMA - Un successo così non se lo aspettavano nemmeno a Trigoria. A poco più di 24 ore dall’inizio della vendita libera dei biglietti per il derby del 30 aprile il botteghino giallorosso segna 6500 tagliandi. Che sommati ai 19 mila abbonati portano già oggi – a due settimane dalla 4° stracittadina dell’anno – ben 25,500 tifosi romanisti ai tornelli dell’Olimpico. Nei 3 precedenti derby stagionali nelle prime 24 ore i dati erano decisamente diversi: 2500 per l’andata di campionato, circa 2000 per quella di coppa Italia mentre al ritorno – nonostante la notizia del ritorno della Sud – furono meno di 4000. L’eliminazione in coppa Italia? Gli sfottò dei tifosi laziali? Un orario inedito come quello delle 12,30? Ai romanisti serve ben altro per scoraggiarsi. Una partenza così in casa Roma, infatti, non si registrava dall’11 gennaio 2015: il derby finito 2-2 con doppietta (e selfie) di Totti. Quel giorno allo stadio si presenteranno in 51 mila tra romanisti e laziali. Considerato che la vendita dei tagliandi biancocelesti è partita da pochi minuti e che quella romanista prosegue a ritmi forsennati si punta questa volta a raggiungere di nuovo le 50 mila presenze complessive, di cui 35 mila giallorosse. Ai laziali spettano, infatti, circa 15 mila biglietti e considerato il momento dovrebbero andare esauriti entro il 30 aprile. Anche qui il confronto coi 3 derby stagionali sarebbe schiacciante: 39 mila in campionato e rispettivamente 23 mila e 44 mila in coppa Italia. A stimolare i tifosi romanisti invece (oltre alla voglia di rivalsa e alla corsa scudetto ancora aperta), assicura ForzaRoma, c’è anche la presenza della Curva Sud che per l’occasione potrebbe riproporre la coreografia nel settore. E Canigiani lancia invece i laziali: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso