• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Caceres è stufo: ha chiesto di andare via a gennaio

Caceres è stufo: ha chiesto di andare via a gennaio

Non è stato nemmeno convocato per la sfida di Reggio Emilia, Inzaghi non sopporta la sua anarchia. La sua cessione comporterà comunque una bella plusvalenza

di redazionecittaceleste

ROMA – In Uruguay gioca con costanza, il ct Tabarez gli ha sempre dato una maglia da titolare. Invece alla Lazio Martin Caceres continua a faticare a giocare. Inzaghi lo vede poco o niente.

In tanti continuano a chiedersi perché Caceres non giochi. In fondo in difesa non è che a sottrargli il posto siano dei campioni. Anzi, ci sarebbe bisogno di un nuovo innesto per provare a invertire il trend per esempio sui gol presi dai calci da fermo. Un altro subito a Reggio Emilia, dove Martin nemmeno è stato convocato. La verità è che Inzaghi non sopporta la sua anarchia tattica. Dunque altro che jolly, per Simone l’urugagio è un “cavallo pazzo” che non segue mai le sue indicazioni. Quest’anno lo ha utilizzato in diversi ruoli, soprattutto sugli esterni con discutibili prestazioni, e appena una volta al centro. Troppo poco per Caceres, adesso è lui a dire di volersene andare. In estate era stato confermato, uno fra Wallace e Bastos doveva partire. A gennaio invece sarà Martin a fare le valigie. Era stato preso anche per fare un “favore” all’agente Davide Lippi, che è già al lavoro per trovare una nuova sistemazione. Ad ogni modo Caceres, preso per pochi milioni, potrebbe anche essere una bella plusvalenza per la Lazio, che riuscirà a risparmiare anche sul suo pesante ingaggio.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy