Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Cambio a centrocampo: Murgia e Cataldi si contendono un posto

Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio.

I due ex Primavera ripartono alla pari nelle gerarchie, potrebbero sostituire in Europa League Parolo

redazionecittaceleste

ROMA – Quasi scontato il turnover in Europa League. Poco importa che l'occasione con l'Apollon sia ghiotta, Inzaghi è convinto di poter vincere come l'anno scorso anche con qualche riserva. D'altronde questa gara è forse l'unica più agevole del girone, quindi la Lazio potrà permettersi più di qualche cambio. Nessuna intenzione però di esagerare, ecco perché oltre Badelj al posto di Leiva, soltanto uno fra Murgia e Cataldi verrà schierato in mediana. L'impressione è che uno dei due possa prendere il posto di Parolo. Impressione dettata dalla sostituzione d'Inzaghi al Castellani: risparmiata parte della partita a Milinkovic, che dovrebbe scendere in campo a questo punto in Europa League con Luis Alberto (Correa squalificato). A meno che il serbo non venga spostato più avanti per far rifiatare lo spagnolo, apparso ancora una volta sotto tono. Murgia e Cataldi ci sperano, ma entrambi sanno che sarà difficile riuscire a ottenere due maglie. A oggi i due ex Primavera rimangono in competizione, Inzaghi darà il premio a chi dei due farà vedere nelle ultime due rifiniture d'avere la forza e la convinzione migliore. Non ci sono pregiudizi di sorta: alla prima giornata è toccato per esempio a Cataldi subentrare nella ripresa col Napoli. E pensare che quest'estate non sembrava rientrare ancora una volta nei progetti del mister biancoceleste. Proprio Murgia lo aveva scalzato due anni fa, ora lui e Danilo ripartono alla pari. Anzi, il duello per l'Apollon è già partito.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso