• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

De Vrij vs Koulibaly: baluardi stranieri in difese italiane

La sfida di stasera metterà di fronte due dei migliori difensori del nostro campionato. L’olandese e il senegalese non vogliono deludere le aspettative…

di redazionecittaceleste

di Lorenzo Ottaviani

ROMA – L’Italia ha fondato le sue vittorie sulla difesa. Nesta, Baresi, Maldini e Cannavaro sono solo alcuni dei più alti esponenti ad aver militato nella massima serie italiana. Giocatori che vengono ancora ricordati come maestri nel ruolo, che sono stati presi come modelli a cui aspirare da generazioni di difensori della loro stessa nazionalità. Ciononostante, al momento i difensori italiani che guidano le retroguardie della nostra Serie A sono ben pochi. Oltre a Bonucci (al Milan) e Chiellini (alla Juventus), oramai le difese si affidano spesso agli stranieri per acquisire solidità e affidabilità. E due delle squadre più forti del nostro campionato non fanno eccezione: la Lazio di Inzaghi punta sull’olandese de Vrij, mentre il Napoli di Sarri sul senegalese Koulibaly. Ormai il big match fra le due compagini incombe, quindi assisteremo alla sfida a distanza fra due centrali con caratteristiche diverse ma di egual caratura, tanto che sono entrambi sui taccuini di importanti club stranieri da tempo.

CASSAFORTE OLANDESE

de-vrij1

La sua importanza per la squadra biancoceleste è emersa in maniera visibile già due anni fa, quando è mancato per quasi tutta la stagione. Stefan de Vrij è evidentemente il baluardo sul quale la Lazio ha fondato la propria fase difensiva sin da quando è stato acquistato dal Feyenoord nell’estate del 2014. Difensore robusto fisicamente e con piedi da centrocampista, l’olandese fa dell’anticipo e della capacità di lettura dell’azione offensiva degli avversari le sue abilità principali. La società non vuole privarsene, per questo sta cercando di fargli rinnovare il contratto che altrimenti scadrà nel 2018. I tifosi capitolini vorranno certamente che il nazionale ‘orange’ rimanga all’ombra del Colosseo il più a lungo possibile.

FISICO E VELOCITA’

koulibaly

Passiamo ora ad un difensore cresciuto molto nelle ultime stagioni, che ha imparato ad utilizzare in maniera impeccabile il suo potente fisico. La sua capiacità di reggere nell’uno contro uno e la velocità di cui dispone fanno di Kalidou Koulibaly uno stopper veramente affidabile. Per i biancocelesti non sarà facile superarlo nel posticipo di stasera. Intanto, queste le parole del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi durante la conferenza stampa pre-partita: CONTINUA A LEGGERE

13.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy