Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

E’ morto Mario Facco, difensore del 74′. Pulici: “Persona fantastica, proteggerà la banda da lassù”

E' venuto a mancare nella notte all'età di 72 anni

redazionecittaceleste

ROMA - Sono sempre i migliori che se ne vanno. E questo è davvero il caso di dirlo: è venuto a mancare oggi Mario Facco, ex difensore biancoceleste della banda scudettata del 1974. Persona schietta e priva di ogni preconcetto, sempre con la schiena dritta secondo il suo pensiero. Aveva 72 anni e, dopo una carriera d'allenatore chiusa a Trapani nel 1990, nelle ultime stagioni era diventato un noto opinionista dell'etere romano. Cittaceleste.it si stringe insieme a tutto il mondo Lazio al dolore della famiglia e dei parenti. Anche la società, attraverso un comunicato, ha ricordato il suo ex calciatore: "La S.S. Lazio, il suo Presidente, l'allenatore, i giocatori e tutto lo staff esprimono profondo cordoglio". Facco era da tempo tormentato da una brutta malattia.

TESTIMONIANZA

In lacrime l'ex compagno, Felice Pulici: "Una persona fantastica, sempre disponibile. Un amico infinito, che ci guarderà da lassù e cercherà di dare una mano a tutti noi che siamo qui". Mario aveva iniziato la sua avventura da calciatore nell'Inter, ma aveva trovato alla Lazio la sua esplosione e consacrazione. Arrivato addirittura in serie B, nel 1968, in sei annate biancocelesti aveva centrato due promozioni in Serie A per chiudere il suo ciclo con lo storico tricolore. Poi le esperienze ad Avellino e Parma, prima di appendere nel 1978 le scarpette al chiodo. A 72 anni ci abbandona lasciandoci un altro incolmabile vuoto.

Potresti esserti perso