• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Ecco la chance di Badelj: Milan al Milan

Ecco la chance di Badelj: Milan al Milan

Il croato era stato a un passo dal Milan in estate, salvo prendere la direzione biancoceleste, a sorpresa

di redazionecittaceleste

ROMA – Sono peggiori del previsto le condizioni di Lucas Leiva, che rischia di saltare non soltanto la sfida col Milan: secondo le nostre indiscrezioni esclusive, l’edema del brasiliano si sarebbe ingrandito ancora e il suo rientro a questo punto non sarebbe più preventivabile.

Fuori a tempo indeterminato. Non è mai guarito, il brasiliano è stato recuperato troppo in fretta (17 giorni) per la sfida di Reggio Emilia contro il Sassuolo. Ora ne paga le conseguenze. Non si tratta di una ricaduta dopo la lesione all’adduttore ormai smaltita, ma c’è il rischio che il precedente infortunio e gli impegni ravvicinati possano causare una pubalgia al regista biancoceleste. Per questo motivo lo staff medico, che ha gestito il giocatore e lo ha monitorato con ulteriori esami strumentali, lo ha fermato a scopo precauzionale, in teoria fino alla sfida con la Sampdoria dell’8 dicembre, per evitare l’acutizzarsi di una patologia tremendamente complicata.

LA STORIA

In regia tocca proprio a Badelj che era stato a un passo dal Milan in estate, salvo prendere la direzione biancoceleste, a sorpresa. Milan è anche il suo nome e la scorsa estate, libero a parametro zero, aspettava solo un cenno per correre a Milano. Un matrimonio che sembrava già scritto, qualcosa di ineluttabile, costruito nel tempo dopo un lungo corteggiamento. Invece nulla, la chiamata da via Aldo Rossi non è mai arrivata e l’ex Fiorentina, sedotto e abbandonato, alla fine del mercato ha accettato le lusinghe di Lotito. Tra l’altro per fare in biancoceleste esattamente quello che avrebbe dovuto fare al Milan: il vice del regista titolare. Così domenica Inzaghi potrà fare a meno con maggiore serenità di Lleiva, mentre Gattuso sarà costretto ancora a lungo a studi di altissima ingegneria tattica per disegnare una squadra che possa fare a meno di un calciatore con determinate caratteristiche tecniche.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy