• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Il primo derby assoluto di Acerbi che ritrova Di Francesco

Il primo derby assoluto di Acerbi che ritrova Di Francesco

L’ex Sassuolo non ha mai giocato una simile sfida e il debutto sarà contro l’ex mister che lo ha lanciato

di redazionecittaceleste

ROMA – Lui sarà un debuttante, ma ritrovarsi contro l’ex mister Di Francesco – che pure lo ha rilanciato -sarà emozionante. L’ex Sassuolo Acerbi del soffia sul derby. Il primo in assoluto per Francesco, visto che non si è mai giocato nemmeno quello della Madonnina quando vestiva la casacca del Milan. Un debutto coi fiocchi per il centrale biancoceleste nella stracittadina. Per lui una gara speciale non solo per la sua prima volta, ma anche perché si tratta della 130 / esima gara consecutiva, tra campionato e coppe, dal 2015. Nella serie A, col debutto di domani pomeriggio, sarà la partita numero 114 di fila . E tutte queste gare giocate fino alla fine, ben 11.610 minuti tutti d’un fiato, senza mai mollare un momento. Un record impressionante che non ha nessuno non solo in Italia, ma pure in Europa. Una longevità che dimostra il carattere di questo giocatore, ma anche una forma fisica invidiabile. Curioso che la serie è iniziata ad ottobre del 2015, quando il Sassuolo si impone proprio sulla Lazio per 2 a 1. Altri tempi. Ora Acerbi si presenta alla sfida con la Roma nel modo migliore, non solo per la solidità fisica, ma puro per aver fatto un segno a Udine, il suo primo gol da laziale. E chissà che domani all’Olimpico, dopo il suo record, il primo gol biancoceleste e aver fatto dimenticare in fretta de Vrij, non riesca a sfatare l’ennesimo tabù e a regalare la gioia più grande ai suoi nuovi tifosi.

Cittaceleste.it

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy