Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Il retroscena: la furia d’Inzaghi nella stanza d’Irrati e Rocchi

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

A fine gara il tecnico biancoceleste ha urlato contro gli arbitri

redazionecittaceleste

ROMA -  La furia di Tare (già più volte inibito) stavolta a forza contenuta. Domenica sera è stato impossibile invece fermare Simone Inzaghi deciso a farsi giustizia da solo. Si è sentito preso in giro, l’allenatore, dopo che nel meeting di Milano aveva usato la diplomazia con gli arbitri, nonostante avesse già ricevuto contro una serie infinita d’errori. Adesso basta: «Dovranno spiegarci anche questo tocco di mano di Cutrone», aveva detto a caldo nel post-partita dopo aver rivisto le immagini e strabuzzato gli occhi dopo l’ennesimo ancor più plateale scandalo. Pochi minuti dopo, eccolo non rientrare nello spogliatoio dei suoi ragazzi edirigersi furioso a passo veloce verso la stanza della terna arbitrale. Da fuori, a San Siro, hanno sentito le urla di Simone contro Irrati - scrive IlMessaggero - e soprattutto il Var Rocchi. La tensione era alle stelle, ma – per una questione di buon senso-ci si augura non possano arrivare nelle prossime ore ulteriori provvedimenti. Oltre l’ingiustizia e il danno, in un caso così sarebbe contro ogni ragione la beffa.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso