IL TESORO A CENTROCAMPO – 11 i gol della mediana

ROMA – Il miglior attacco è il centrocampo. Lo ribadiamo, dopo la sfida di Cagliari. Perché con le reti di Mauri (la terza stagionale su sei presenze) e quella di Ederson (in campo 288 giorni dopo l’ultima volta) salgono addirittura a 11 (su 20) i gol dei centrocampisti biancocelesti. Sprinta…

di redazionecittaceleste

ROMA – Il miglior attacco è il  centrocampo. Lo ribadiamo, dopo la sfida di Cagliari. Perché con le reti di Mauri (la terza stagionale su sei presenze) e quella di Ederson (in campo 288 giorni dopo l’ultima volta) salgono addirittura a 11 (su 20) i gol dei centrocampisti biancocelesti. Sprinta a quota quattro assist – con i due per Klose – Lulic. Ma il re in serie A, Candreva, non ha alcuna intenzione di farsi spodestare da un compagno di squadra: così serve allo scadere del monday night il settimo cioccolatino per Ederson. Honorato di riceverlo.

INTERDIZIONE – Una menzione a parte meritano però ancora le due mezzali, Parolo e Lulic ( che spesso scambia la posizione con Mauri): sono ovunque, i primi ad attaccare, ma anche a difendere. Sul primo gol di Miro sono entrambi dentro l’area e anche sul terzo gol partecipano all’azione. Due centrocampisti completi nelle due fasi. Strepitosi nei recuperi sulla trequarti, stroncano sul nascere ogni contropiede avversario. In difesa Lulic e Parolo, aiutati da Biglia, prendono palla e la trasportano alle punte. Si inseriscono, scambiano , segnano , assistono. Strepitosi.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy