Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Lazio, a Bergamo come a Genova: servirà una prova di carattere

Senza Immobile, ma con tanta rabbia in corpo: i biancocelesti sfidano l'Atalanta, Caicedo guiderà l'attacco.

redazionecittaceleste

Di nuovo, contro tutto e tutti: la Lazio dopo la partita contro la Fiorentina, pareggiata allo scadere, era stata chiamata a rialzarsi in Serie A contro la Sampdoria, a Marassi, dove tutti avevano fallito. I biancocelesti erano sotto, hanno rimontato, hanno vinto allo scadere. Una prova di rabbia, una prova di carattere. A Bergamo servirà la stessa intensità.

EUROATALANTA

Gomez e compagni si sono resi protagonisti prima di un'annata straordinaria, poi di un cammino meraviglioso nel girone di Europa League: Lione, Everton e Apollon superate, primo posto assicurato. I sorteggi ora li mettono di fronte al Borussia Dortmund, ma questa Atalanta sembra non temere nessuno. E non sembra soffrire neanche le partenze di questa estate: Conti e Kessié che se ne sono andati, Ilicic è arrivato e Cristante è salito in cattedra. I ragazzi di Gasperini sono più convinti e agguerriti che mai, soprattutto tra le mura amiche. La Lazio dovrà tirare fuori una delle sue migliori prestazioni per uscire indenne dalla trasferta di Bergamo.

RABBIA LAZIO

Dopo i torti arbitrali subiti, la Lazio vuole continuare la sua corsa. Il rimpianto per i punti persi contro il Torino c'è ancora: con una vittoria, i biancocelesti avrebbero accorciato il terreno che li divide dalle prime quattro. Non è più tempo di rimorsi, però: ora c'è da pensare all'Atalanta. In campo ci vorrà lo spirito battagliero visto contro la Sampdoria, i singoli dovranno emergere e guidare la squadra, il gruppo dovrà farsi trovare compatto. Serve una Lazio quadrata e convinta, c'è una tempesta da attraversare in questi giorni di pioggia. Bisogna resistere, bisogna lottare contro le avversità. Bisogna vincere. Con un Ciro in meno e con un Caicedo in più, con la stessa rabbia di Marassi: la Lazio ce la può fare, contro tutto e tutti.

Cittaceleste.it