Lazio, che festa! E Lotito chiama Immobile…

di redazionecittaceleste
ROMA – Tante feste in una notte. Da Torino a Fiumicino, dallo Stadium a Formello. La notte è della Lazio versione Real, è trionfale. E’ straordinario, è indimenticabile quello che è successo. I 1.500 laziali presenti ieri a Torino – scrive il Corriere dello Sport – potranno dire “io c’ero” quando la Lazio ha fatto capitolare la Juve nel suo bunker, “io c’ero” quando Immobile ha segnato due gol a Buffon e Strakosha ha parato il rigore di Dybala dopo il Var, dopo il 90′. I millecinquecento hanno vinto assieme alla Lazio, è finita con gli olè dei laziali nello Stadium ammutolito. E’ finita con in tuffi sotto la Curva biancoceleste, con gli abbracci in campo e nello spogliatoio. Ciro Immobile ha parlato con il presidente Lotito al telefono, ha fatto i complimenti a tutti tramite il bomber. S’è ballato nello spogliatoio, sul pullman (si è cantato l’inno “Vola Lazio vola”), in aereo, si sono abbracciati tutti. La festa è proseguita a Fiumicino e nel centro sportivo, la squadra vi ha pernottato ubriaca di felicità, travolta dalla sua gente >>> GUARDA IL VIDEO
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy