Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Lazio e Roma, le più amate a New York

ROME, ITALY - MARCH 01:  AS Roma player Radja Nainggolan (L) is challenged by SS Lazio player Lucas Biglia during the TIM Cup match between SS Lazio and AS Roma at Olimpico Stadium on March 1, 2017 in Rome, Italy.  (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)

Ecco come vivono la loro passione i tifosi capitolini in America

redazionecittaceleste

ROMA - A New York il tifo per Roma e Lazio resiste. Tra una carbonara e un’amatriciana, una birra e un caffè i romani nella Grande Mela, con sul petto un’aquila o un lupacchiotto, urlano, soffrono e gioiscono per i gol di Immobile e Dzeko. Lo fanno con grande passione. Quella che per star dietro a polemiche su società, biglietti e barriere hanno perso molti, troppi tifosi che vivono all’ombra del Colosseo e che potrebbero andare allo stadio e invece lasciano l’Olimpico tristemente vuoto, scrive “Il Messaggero“. La sede del Lazio club Giorgio Chinaglia a New York è sulla settima strada east. Non tanto lontano dal quartier generale giallorosso che si trova al Legend sulla trentatreesima strada west. Queste sono le due curve d’oltreoceano dove ad ogni partita si ritrovano da ogni dove i romani di fede calcistica opposta. C’è il ristoratore che arriva da Brooklyn, l’avvocato dell’Upper est side, il broker di Wall Street. Ma non solo. Ci sono anche i turisti: il sindacalista di Ladispoli che tifa Lazio e il giornalista siciliano che vive a Milano ma ha lasciato il cuore a Roma e tifa per la Roma. E chissà come ha vissuto la sconfitta nel derby: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso