Lazio-Eintracht, il questore : “Daspo per 14 tifosi tedeschi, nessuna devastazione”

Queste le parole della Polizia, che non ci sta a far passare messaggi apocalittici

di redazionecittaceleste

ROMA –  Al termine dell’incontro di calcio disputatosi nella serata di ieri tra Lazio ed Eintracht, i 14 supporters della squadra tedesca, resisi responsabili di reati e denunciati o tratti in arresto dagli agenti della Polizia di Stato, sono stati puniti col Daspo.
unnamed

 

I servizi di ordine pubblico messi in campo dalla Questura di Roma sono proseguiti fino a tarda notte, all’esito dei quali il Questore Guido Marino ha voluto sottolineare: “L’impegno straordinario delle Forze di Polizia e dei funzionari che ne hanno diretto l’azione, che nelle giornate di martedì e mercoledì, in occasione dell’arrivo dei tifosi tedeschi, e nella giornata di giovedì, in occasione dell’incontro, hanno gestito una presenza di oltre 10mila tifosi della squadra ospite, impedendo che le opposte tifoserie venissero a contatto e senza che fosse registrato alcun ferito da parte delle Forze dell’Ordine. Pertanto l’informazione relativa a questo evento, caratterizzata da un ingiustificato e inutile allarmismo, non trova riscontro nella realtà dei fatti; la gestione dell’ordine pubblico, come già sottolineato in passato, è materia complessa e delicata, di esclusiva competenza delle Forze dell’Ordine. Le “ricette magiche” del giorno dopo, dispensate da chi ne ignora le dinamiche, costituiscono pertanto un banale esercizio di retorica da parte di chi, parlando di “Roma sotto assedio”, “violenze” e “saccheggi”, rappresenta uno scenario di devastazioni mai verificatesi”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy