Dalla Lazio alla Nazionale? Mancini in pole per diventare ct

di redazionecittaceleste

ROMA – Mancini ha iniziato come allenatore con la Lazio e adesso è in pole per raggiungere la panchina più importante. Per l’allenatore dello Zenit sarebbe un sogno che si avvera e non lo ha mai nascosto. Ieri pomeriggio, Il commissario della Figc Fabbricini ha parlato del futuro della Nazionale italiana: “Di Biagio traghettatore sulla panchina dell’Italia? È prematuro dirlo ora, è un’ipotesi, ma non abbiamo ancora parlato con nessuno. Provvederemo a trovare una soluzione e ci aiuterà Costacurta”. E l’ex difensore del Milan non ha dubbi su chi puntare: “I nomi sono quelli già sentiti, persone che hanno condiviso con me partite con Nazionale anche militare. Come Mancini, tanto per fare uno dei nomi papabili. Dobbiamo cominciare con i colloqui, i tempi non sono frettolosi ma bisogna iniziare a muoversi e il prima possibile andare a parlare con loro. È necessario un selezionatore. Conte mi ha aumentato i dubbi agli ultimi Europei: ha fatto un miracolo sportivo. Si dovrà valutare quelle che sono le persone: e noi italiani siamo i migliori al mondo, come chef, allenatori e ricercatori”. Il Mancio, qualora dovesse arrivare la chiamata, è pronto a rispondere presente.

MANCINI PARLA DI NAZIONALE

DE VRIJ ALLO ZENIT? LA RISPOSTA DEL MANCIO

CORSA CHAMPIONS, PER MANCINI E’ FAVORITA L’INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy