• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, per vincere bisogna passare in vantaggio

Lazio, per vincere bisogna passare in vantaggio

La Lazio 9 volte in vantaggio in SerieA: 7 vittorie e un solo k.o. Una nuova via per la Champions. 10 i successi fra campionato ed Europa League, tutti ottenuti dopo esser passati in vantaggio

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio 9 volte in vantaggio in SerieA: 7 vittorie e un solo k.o. Una nuova via per la Champions. 10 i successi fra campionato ed Europa League, tutti ottenuti dopo esser passati in vantaggio.

La condizione per vincere è passare in vantaggio. Nelle dodici giornate di Serie A sin qui disputate per nove volte biancocelesti di Inzaghi hanno sbloccato il risultato. In pratica, le sette vittorie incasellate in classifica sono state generate da un identico percorso: mettere le mani sulla partita segnando per poi farsi guidare da quel gol verso i tre punti. Domenica, contro il Sassuolo, nel primo pareggio stagionale finito nel bilancio della squadra di Inzaghi il gol del vantaggio siglato da Parolo non ha fatto da apripista verso un’altra vittoria pur portando poi a casa un buon punto. E solo la rete di Immobile contro il Napoli alla prima giornata è servita per abbattere lo 0-0 iniziale senza però portare punti. Nove volte in vantaggio nel raggio delle prime dodici giornate costituisce un riscontro di valore, condiviso con l’Inter: solo la Juventus ha fatto meglio, sbloccando 10 incontri.

SVOLTA

Così nelle analisi del dopo partita di questa annata di A, Simone Inzaghi non ha mai toccato il tema dell’approccio sbagliato che spesso aveva fatto capolino nella passata stagione. In particolare, nelle ultime 12 partite del campionato scorso, in pieno sprint per salire sul treno della Champions, la Lazio è scivolata in svantaggio per ben sei volte. Una situazione che ha acuito le difficoltà delle stesse gare per denotare anche dei limiti di personalità da completare al più presto per poter alzare il livello delle ambizioni. In particolare, i pareggi contro Cagliari, Bologna e
Atalanta sono stati archiviati dopo esser andati in svantaggio per appesantirli a fine campionato con molti rimpianti
nella scia di quello più amaro di Crotone.

GESTIONE DIVERSA

Dal via della preparazione estiva, Inzaghi e il suo staff hanno lavorato su molteplici aspetti per far acquisire al gruppo una maggiore consapevolezza nelle proprie forze. Un programma che pur non avendo dato frutti evidenti negli scontri contro le big, in cui il bottino biancoceleste continua a essere in rosso, ha tuttavia fornito effetti lusinghieri nelle altre partite. La capacità di aggredire la gara viene alimentata nello spogliatoio per tutta la settimana. Nello stesso tempo, sono trasparenti i progressi della Lazio sul piano della gestione del risultato. Il gol di vantaggio viene considerato la via che si schiude verso la vittoria. I 14 golsubiti coincidono con quelli di un anno fa dopo 12 gare giocate quando però vennero realizzati ben 32 gol, un bottino ben più pesante delle 18 reti attuali. Ma quest’ultimo raffronto rivela anche un’acquisita abilità da parte della Lazio nel far fruttare meglio il fatturato offensivo. Perché dodici mesi fa, allo stesso livello del campionato, i punti in classifica erano 32 contro i 22 attuali, però adesso la Lazio presidia da sola quel quarto posto che vuol dire Champions mentre nel 2017 era quinta.

FATTORE DI CRESCITA

Una linea che si è rispecchiata in Europa League: tutti e tre i successi ottenuti sono scaturiti dopo aver aperto la via del gol. Una condizione – sottolinea la Gazzetta – che si sta pertanto sviluppando con una marcata frequenza nei risultati della Lazio. Inzaghi ha acceso la fretta di arrivare al gol della squadra anche per sminare quelle pause iniziali che tanto erano costate nella passata stagione. Per salire in Champions può non bastare il primato del gol (89 nel campionato scorso), ma serve soprattutto la cura di tanti particolari. Così Simone Inzaghi vuol far diventare grande la sua Lazio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy