Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Lazio, oltre la classifica: con il Vitesse c’è l’occasione per ripartire

Ciro Immobile, attaccante della Lazio

Dopo la sconfitta nel derby, i biancocelesti affrontano la squadra olandese già sicuri del primo posto nel girone. Ma la vittoria va cercata comunque con forza

redazionecittaceleste

di Leonardo Mazzeo

ROMA - Primo posto nel girone assicurato, in virtù dei 12 punti conquistati. Solo vittorie per la Lazio in Europa League: la squadra di Inzaghi è già sicura della qualificazione ai sedicesimi di finale da prima classificata nel gruppo K. Tutto ancora aperto, invece, per il secondo posto: il Nizza (6 punti) è in vantaggio sulle altre due, ma Zulte (4) e Vitesse (1) non vogliono darsi per vinte, finché la classifica gli permetterà di sperare.

OCCASIONE

Nonostante l'apparente inutilità del match, però, la Lazio può prendere la sfida contro il Vitesse come un'occasione per ripartire subito. La sconfitta nel derby brucia ancora, ma per dimenticarla in fretta c'è bisogno di tornare immediatamente a vincere. Gli olandesi daranno sicuramente il 100%: sono all'ultima chiamata disponibile per la qualificazione e devono sperare in un pareggio tra le altre due squadre del girone, la loro speranza di passare il turno è appesa a un filo. Ma ci proveranno, anche perché di fronte avranno una Lazio che non chiede più niente al gruppo K. Ma i biancocelesti, come detto, hanno comunque motivazioni valide per cercare i tre punti: ritrovare subito la vittoria può essere importante dal punto di vista del morale. E le seconde linee hanno una voglia matta di scendere in campo.

RISERVE

Il mister, infatti, opererà un ampio turnover per la partita di domani sera. Chi scenderà in campo vorrà dare il massimo per mettersi in luce agli occhi di Inzaghi e cercare così di trovare più spazio nell'immediato futuro. Un'occasione per la Lazio, quindi, ma anche per i singoli calciatori. Tra loro c'è chi ha giocato pochissimo, come Crecco e Palombi: il primo è rimasto in lista solo per l'Europa League e la Coppa Italia, mentre in campionato ha fatto spazio a Mauricio; il secondo, invece, ha giocato solo contro la Spal. Contro il Vitesse dovrebbero partire entrambi dal primo minuto: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso