L’ebreo laziale Spizzichino a segno contro il razzismo

Ieri con la Primavera è andato in gol contro la Juve

di redazionecittaceleste

ROMA – Lotito nei giorni scorsi lo aveva portato come esempio di perfetta integrazione biancoceleste. Giorgio Spizzichino segna contro la Juve e contro il razzismo. Il talento della Lazio Primavera, come riporta ‘corriere.it’, è infatti di religione ebraica: potenza del calcio, ieri si esultava sia a Formello sia al Ghetto per il gol servito alla Lazio Primavera per sbancare il campo dei bianconeri. Spizzichino è dunque esattamente il punto di contatto su cui oggi non si può sorvolare, con quel gol vale un messaggio di speranza per chi lotta contro l’antisemitismo. Altro che lettura del Diario di Anna Frank.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy