Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

L’ex Mancini sempre più vicino alla Nazionale

Con Ancelotti all'Arsenal, il tecnico jesino diventa il favorito per la panchina azzurra

redazionecittaceleste

ROMA - L'ex biancoceleste Roberto Mancini è sempre più vicino alla panchina della nazionale italiana.  Le ultime indiscrezioni di calcio mercato parlano infatti di un Carlo Ancelotti, principale rivale al ruolo di nuovo commissario tecnico azzurro, vicino ai londinesi dell'Arsenal per raccogliere la pesante eredità dell'allenatore francese Arsène Wenger che da molti anni guida i gunners. I bene informati - scrive Viverejesei - danno poi per oramai fuori dai giochi sia Antonio Conte che Claudio Ranieri. Ed anche le ultime dichiarazioni di Mancini, che proprio in questi giorni ha rinnovato il suo sito ufficiale, sembrano essere decisamente molto possibiliste per quanto riguarda la nazionale. Nel corso di una recente intervista alla Gazzetta dello Sport, il tecnico ha dichiarato che per lui sarebbe un vero onore allenare la nazionale, che il suo massimo obiettivo da allenatore sarebbe proprio vincere un mondiale (visto che da calciatore purtroppo non ci riuscì ad Italia 90) e che, a differenza di quello che dicono molti altri suoi colleghi, il lavoro quotidiano non gli mancherebbe affatto visto che da oltre 40 anni è tutti i giorni su un campo da calcio prima da giocatore e poi da tecnico. Nel corso della stessa intervista ha pure fatto qualche nome da cui comincerebbe l'inevitabile processo di rifondazione azzurra dopo il disastro della guida tecnica Ventura, ed ha citato un giocatore per ruolo. In difesa il nome è quello di Alessio Romagnoli del Milan, a centrocampo invece punterebbe su Lorenzo Pellegrini della Roma ed in attacco il nome è quello del"gallo" Andrea Belotti del Torino.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso