Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Lotito e Ventura e la cena “carbonara” nella notte

Avvistati il ct e il presidente della Lazio a via Veneto

redazionecittaceleste

ROMA - Notte movimentata a via Veneto. Che cosa ci fanno il commissario tecnico della Nazionale Gian Piero Ventura e il presidente della Lazio Claudio Lotito seduti ad un tavolo all’una passata? La sequenza è da giallo. Prima arriva il ct a bordo di un taxi, più tardi il leader biancoceleste con tanto di scorta. I due, che stanno molto attenti a non farsi notare troppo, raggiungono un angolo appartato del locale di Pietro Lepore per prendere un caffè (Ventura) e uno spritz (Lotito). Ma l’incognito dura poco, racconta ilMessaggero: l’obiettivo dell’onnipresente maestro Rino Barillari, che nel frattempo ha assistito alla scena, comincia a inquadrare, nascosto dietro ad un paravento, la prestigiosa coppia. L’operazione sembra andare in porto senza danno. Ma improvvisamente accade qualcosa che altera gli equilibri: Lotito viene riconosciuto da un fan che gli chiede di posare per un selfie. The King si sente a questo punto autorizzato ad uscire allo scoperto e a scattare. Non senza però evitare la furia del presidente che chiede prima di smettere con la pioggia di flash e poi, proprio come se si trattasse di una sequenza della Dolce Vita, esce dal locale e si nasconde dietro a un albero per parlare al cellulare con un misterioso interlocutore. Forse sta chiamando la scorta. Nel frattempo Ventura risale sul taxi e scompare nella notte. Poco dopo l’infastidito Lotito lo segue con la macchina: probabilmente vuole raggiungere un'altra location dove poter parlare con calma. Ma parlare di cosa? Sicuramente di calcio: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso