Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Media per l’Europa, basta il replay da 16 punti al traguardo…

Se Inzaghi dovesse confermare il trend dell'andata centrerebbe il quarto posto

redazionecittaceleste

"ROMA - Poco importa questa piccola frenata. A Formello, con questo punto e in questa sosta, si cominciano comunque a fare i primi conti per un’abbuffata. Dal primo aprile mancheranno 57 giorni - 62 nella migliore delle ipotesi, se dovesse essere centrata la finale di Coppa Italia del 2 giugno - e 10 (o 11) partite. In campionato, nelle 9 giornate rimanenti, a Simoncino basterebbe in teoria viaggiare alla stessa marcia del girone d’andata (16 punti, 1,7 punti a partita) per centrare quota 73 lunghezze in classifica e quindi l’Europa. E’ vero che questa serie A va al rialzo, ma l’anno scorso l’Inter con 67 punti fece il balzo. Quarto posto così acciuffato, adesso la Lazio medita un replay calcolato.

"MATURAZIONE - All’andata arrivarono i trionfi con Sassuolo, Genoa, Palermo, Sampdoria, Fiorentina e Crotone, il pari di Napoli e i ko contro Roma e Inter. Adesso - scrive IlMessaggero - Inzaghi avrà pure gli contri diretti con i partenopei e i nerazzurri in casa, potrà comunque contare sull’Olimpico nei derby. Senza dimenticare già la crescita evidente nei big match. E di conseguenza negli stessi punti: alla decima giornata la Lazio ne aveva 18, nel girone di ritorno è 20 con lo stesso numero di gare. Una media perfetta di 2 punti a partita. E, a quota 57, già 3 in più del risultato finale della scorsa deludente (54) stagione. Con un volo ancora infinto a nove giornate da un sogno inizialmente proibito: CONTINUA A LEGGERE

"Cittaceleste.it