Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Non solo Var, la Lazio è stanca e in panca non canta…

Inzaghi utilizza sempre gli stessi uomini, che ora sono già spremuti

redazionecittaceleste

"ROMA - Tanto Var, ma la Lazio è stanca e stavolta ci lascia più di un punticino. Non si può spiegare solo con le decisioni contorte di Massa una statistica negativa che ora procede ad oltranza. Il quinto posto biancoceleste è il frutto dei secondi tempi. Se analizzassimo solo i primi 45' infatti la squadra d'Inzaghi, con 28 punti, sarebbe seconda solo alle Juve (31). Chiuso in svantaggio solo un primo tempo su 13, con 3 gol subiti e 16 fatti. Nella ripresa la Lazio non è da Champions: lo score crolla a 23 punti (dietro Juve, Inter, Napoli e Samp), con 4 ko, 17 reti realizzate e 12 incassate. L'ultima a tempo scaduto su rigore: stavolta a Strakosha (terzo portiere per parate, 58, in tutta Europa) non riesce un altro miracolo come a Torino su Dybala, così la Fiorentina può strappare il pari e all'Olimpico invertire la cabala.

"STANCHEZZA

"L'1-1 è il frutto di un episodio al fotofinish, ma la Lazio - oltre il vantaggio - non fa nulla per renderlo innocuo. Si divorano tre gol fatti per il raddoppio, Lulic e Parolo, sugli assist di Luis Alberto (arrivato a quota sei con Immobile, Perisic e Candreva), l'unico con Leiva (troppo solo a centrocampo) e la difesa ad essersi ripresi dopo il derby perso. La squadra biancoceleste non è più brillante in toto e lo denotano i duelli vinti (il 45.9%) inferiori a quelli persi. Un calo iniziato da Benevento nelle ultime sei gare consecutive, non nel ko contro la Roma. Dove era sparito Milinkovic, dopo le fatiche in Oriente con la Serbia. Sergej non è ancora tornato: appena 4 contrasti vinti (1 aereo) su 20, 27 perdite di possesso, 4 controlli errati e 6 tackle subiti. La Fiorentina non si sforza nemmeno per cercare il pari con sterili tiri dalla distanza, eppure schiaccia la Lazio costantemente. Perché non esistono azioni biancocelesti corali di pressing e le palle perse sono 54, record negativo insieme al 77% di passaggi riusciti.

"RIPRESA

"Chissà se sarà bastato un giorno di riposo, ma senza impegni europei oggi (ripresa) Inzaghi avrà tutta la settimana per far ricaricare le batterie ai suoi uomini in vista della delicata sfida di Marassi con la Samp. Il mister farà rivedere a tutti la gara di domenica, anche se ai suoi difensori goleador (3 de Vrij e Bastos come nessuno in Europa) avrà poco da rimproverare. E' stato un attaccante, il redivivo Caicedo, l'ultimo ad entrare. Forse, anche se Simone dice il contrario, è normale un momento d'appannamento dopo un utilizzo seriale degli stessi uomini - scrive IlMessaggero - perché non hai molte altre soluzioni in panchina da schierare. Pregate, Immobile deve resuscitare.

"Cittaceleste.it

Potresti esserti perso