Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Occasione Origi: suggestione o soluzione concreta per la Lazio?

origi

Il belga torna prepotentemente sul taccuino del ds Tare. La Lazio pensa a lui per rinforzare il proprio reparto avanzato...

redazionecittaceleste

di Lorenzo Ottaviani

ROMA - Infortuni, ricadute e affaticamenti stanno rallentando la Lazio. I biancocelesti hanno raccolto 2 punti nelle ultime 3 partite giocate, non certo un bottino degno di una squadra che vuole puntare alla prossima Champions League. Con la sfida contro la Sampdoria ormai alle porte, la mente dei tifosi e non solo inizia a volare al mercato di riparazione che aprirà i battenti fra poco. Un'occasione ghiotta per rinforzare la rosa e prepararsi nel migliore dei modi al prosieguo della stagione che vedrà i capitolini impegnati in ben tre competizioni. Tra i vari nomi che iniziano a rincorrersi in quest'ottica, uno dei più suggestivi è quello di un attaccante belga di proprietà del Liverpoll con il contratto in scadenza nel 2019: Divock Origi.

DUTTILE, FORTE E VELOCE

Il giocatore in prestito al Wolfsburg interessa da tempo al ds biancoceleste Igli Tare. Si tratta di un centravanti in grado di giocare anche sulla fascia, visto il fisico possente e l'ottima velocità di base, nonostante l'altezza - 1.85 m -.  L'attaccante di proprietà del Liverpool  ha segnato 4 reti in 12 presenze stagionali in Germania, ma al momento sembra difficile un suo ritorno in pianta stabile in Premier League. Questa sua situazione lo candida per poter diventare un obiettivo appetitoso per molte squadre del panorama europeo come il Milan, l'Inter e la stessa Sampdoria, ma il Wolfsburg potrebbe decidere di acquistare definitivamente il giocatore, dato il rendimento convincente che sta avendo in questo campionato. Non bisogna dimenticare che parliamo di un giocatore di appena 22 anni, che ha quindi ancora ampi margini di miglioramento e che gioca da diverse annate ad alti livelli - ha anche messo assieme 25 presenze e 3 gol con la Nazionale belga -. Su Transfermarkt il valore di Origi è di 12 milioni di euro, ma probabilmente ne serviranno almeno 15 per portarlo all'ombra del Colosseo. La Lazio riflette, medita e aspetta di decidere se affondare il colpo o buttarsi su altri obiettivi. Restando sul tema mercato, Cristante interesse anche ad altre due big europee: CONTINUA A LEGGERE