• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Patric e Lulic: tornano a mancare le fasce nel 3-5-2

Patric e Lulic: tornano a mancare le fasce nel 3-5-2

Dovrebbero essere la forza della Lazio, invece è lì che Inzaghi continua a pagare dazio

di redazionecittaceleste

ROMA – La forza del 3-5-2 dovrebbero essere le fasce, invece Inzaghi le deve ancora a ritrovare. Perché, per un motivo o per un altro, a tratti continuano a mancare.

Marusic ieri non c’era, aveva rimediato col Marsiglia un’altra botta alla schiena. Così Inzaghi ha deciso di rischierare Patric, fiducioso dopo l’ottima prestazione vista in casa contro la Spal. Ebbene, ieri lo spagnolo sembrava il lontano parente di quello applaudito all’Olimpico: ha sbagliato facili appoggi, non è mai stato preciso. Anche gli stop stavolta non gli sono riusciti né le sgroppate sul fondo. Confusionario in ogni iniziativa, ma è riuscito a fare peggio Lulic sull’altra fascia. Primo colpevole sul gol di Ferrari. Rientrava dopo lo stop al polpaccio, ma è sembrato ancora affaticato ed è deleterio. Anzi, proprio assente. Inzaghi lo ha sostituito nella ripresa, sperava che Lukaku potesse dare una scossa. Invece il belga è entrato e con un retropassaggio corto ha messo i brividi a Strakosha. Poi si è affacciato una sola volta nella metà campo avversaria ed è stato murato. Da lui ci si aspettano fuoco e fiamme, invece sembra ancora uno scolaro. Inzaghi in estate invocava Lazzari, adesso si pensa di continuo alla fascia destra, ma siamo sicuri che vada tutto bene invece a sinistra?

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy