• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Serie A, media spettatori in calo. Meglio anche il campionato messicano

Serie A, media spettatori in calo. Meglio anche il campionato messicano

Il campionato italiano sta vivendo un momento di empasse generale, la media spettatori è in calo. Anche il campionato messicano attira più della Serie A

di redazionecittaceleste

ROMA – La media spettatori in Italia è in forte calo. Gli stadi non sono pieni come qualche anno fa, tranne qualche rara eccezione.

Impianti obsoleti, visibilità della gara pessima, parcheggi lontani dallo stadio, problematiche di viabilità, ecc. Le società di Serie A dal canto loro cercano di agevolare l’affluenza dei tifosi, attraverso promozioni ed iniziative. La Lazio in questo fa scuola: infatti la linea promozionale che esercita in molte occasioni, è un incentivo importante oltre che ad un grande sforzo. I prezzi estremamente economici e le promozioni legate soprattutto ai ragazzi Under 14 rappresentano una grande possibilità per le famiglie, che vogliono godersi giornate di calcio con i propri figli. Ma probabilmente tutto ciò ancora non basta, c’è bisogno di cambiamenti strutturali, come la costruzione di nuovi stadi di proprietà polifunzionali e moderni. I dati sull’ultimo studio del Cies, relativi al periodo 2003/2018che evidenziano la crescita  delle presenze negli stadi, tranne che in Italia. Il nostro paese ha registrato un -1% negli ultimi 15 anni, a dispetto del +6% della Premier e del +11 della Bundesliga. Persino la Liga Messicana ha superato la Serie A. La crescita più imponente è avvenuta è avvenuto negli USA (34% dove la Major League ha fatto registrare un picco senza precedenti.

Ecco la media di presenze relative al periodo 2003-18:

1- BUNDESLIGA (Germania): 43.302

2- PREMIER LEAGUE (Inghilterra): 36.675

3- LIGA (Spagna):  27.381

4- LIGA (Messico): 25.582

5- SERIE A (Italia): 22.967

6- SUPER LEAGUE (Cina): 22.594

7- LIGUE 1 (Francia): 21.556

8- MAJOR LEAGUE (USA): 22.594

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy