• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

PRIMAVERA Lazio, Bonacina: “Grande prova, ora pensiamo al Pescara”

PRIMAVERA Lazio, Bonacina: “Grande prova, ora pensiamo al Pescara”

Le parole del tecnico della Lazio Primavera Walter Bonacina, dopo la bella vittoria contro il Foggia

di redazionecittaceleste

ROMA – Una Lazio sfavillante rifila 5 gol al Foggia al Fersini, confermando il primato in classifica del campionato Primavera 2, girone B. Grande partita giocata dai ragazzi di Bonacina che nel post gara ha commentato

unnamed

così ai microfoni di Lazio Style Radio la grande prestazione offerta dalla sua squadra: “L’approccio della squadra al match di oggi è stato buono, dopo questa lunga sosta eravamo però senza punti di riferimento per quanto riguarda il ritmo partita. Il risultato maturato è sicuramente di buon auspicio. Oggi i ragazzi hanno fatto bene, ma bisogna aspettare anche le gare più impegnative del campionato. Le qualità individuali non mancano, ora dovremo aspettarci le partite più difficili”. “Il Pescara è un’ottima squadra e l’avevo notata anche nel girone di andata, vantano calciatori molto forti e ci aspetta un match molto delicato nel prossimo weekend. Durante la sosta abbiamo registrato qualche imprevisto sotto il punto di vista fisico per qualche giocatore senza poterci giocare al meglio. Abbiamo svolto due amichevoli con la nostra prima squadra e con la prima squadra del Brescia ed in queste gare abbiamo offerto prove convincenti; oggi si sono avverate le buone previsioni che avevamo ricevuto da tali incontri”. “I ragazzi oggi hanno dato grandi risposte, ora ci aspetta un girone di ritorno molto impegnativo nel quale affronteremo ottime squadre, dovremo lottare fino alla fine ma la prova di oggi mi lascia ben sperare. Mi auguro che la squadra abbia compreso quant’è importante il nostro percorso, non dobbiamo deludere le aspettative che ci sono su di noi. La mia rosa è molto importante, ma è sempre il campo ad emettere il verdetto finale. Baxevanos ha giocato poco, ma oggi è stato eccezionale: ha dimostrato come deve comportarsi un professionista, si è sempre impegnato ed oggi ha risposto al meglio nonostante non fosse mai stato impiegato finora in campionato. Tutti devono giocare così, è sempre il campo a decidere chi deve giocare la domenica. Nell’arco di un campionato ogni ragazzo deve capire che è importante per questa squadra. Luciano Zauri lo seguo e sta lavorando benissimo, la sfida con lui sarà molto importante: sono voglioso di incontrarlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy