Roma città – Campidoglio, riapriamo Sala Troisi, era chiusa dal 2013

Vicesindaco Bergamo: “Raggiunto traguardo dopo percorso impegnativo”

di redazionecittaceleste

Roma – Oggi si conclude un lunghissimo percorso che, attraverso contenziosi vari, termina con la firma dell’atto di concessione per sei anni rinnovabili della gestione della sala Troisi tra il Dipartimento Patrimonio Sviluppo e Valorizzazione e l’Associazione Piccolo Cinema America, ai sensi del vigente Regolamento sulle concessioni del patrimonio indisponibile.

 

Con la firma dell’atto di concessione uno spazio bellissimo, che era chiuso dal febbraio 2013, verrà riaperto.

 

Finalmente riaprirà la sala Troisi chiusa da anni. Grazie all’impegno congiunto di amministrazione capitolina e dell’Associazione Piccolo Cinema America è stato raggiunto il traguardo dopo un percorso impegnativo. Ringrazio del lavoro fatto. Il rispetto delle norme che regolano la vita della pubblica amministrazione, e degli impegni presi con atti validi, é un valore imprescindibile per la nostra amministrazione e condizione per il suo buon funzionamento. Quello di oggi ne è un ennesimo esempio”, dichiara il vicesindaco con delega alla Crescita Culturale Luca Bergamo.

 

Nonostante la bella notizia – aggiunge Bergamo – ho letto fantasiose dichiarazioni a mezzo agenzie di stampa che nello stesso istante celebrano il risultato e contestano l’operato del Comune, utilizzando peraltro le stesse argomentazioni impiegate in circostanze diametralmente opposte. Direi che questa è la palese dimostrazione del manicheismo di chi le esprime”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy