• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Roma città – Videosorveglianza: Campidoglio, Roma Capitale ha partecipato a bando Regione Lazio con progetto Simu

Assessore Gatta: “Sicurezza in cima alle nostre priorità, Comune ha partecipato al bando regionale e informato i Municipi”

di redazionecittaceleste

Roma – Roma Capitale ha partecipato al bando regionale per la videosorveglianza con un progetto presentato dal Dipartimento Infrastrutture (Simu – Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana).  Lo rende noto il Campidoglio.

“Il Comune di Roma ha dato seguito tempestivo alla pubblicazione del bando regionale per la videosorveglianza, partecipando con un progetto presentato dal Dipartimento Infrastrutture. Lo stesso Dipartimento si è incaricato di informare i Municipi di Roma Capitale affinché – come è effettivamente avvenuto – presentassero i rispettivi progetti per la richiesta dei finanziamenti in oggetto”, dichiara l’Assessora alle Infrastrutture di Roma CapitaleMargherita Gatta.

“Si specifica inoltre che l’importo complessivo del bando è pari a 1.093.994,67 euro, da ripartire fra tutti i Comuni del Lazio. I fondi destinati a Roma Capitale, Municipi inclusi, ammontano a 300.000 euro, prevedendo per ciascun singolo progetto uno stanziamento massimo di 50.000 euro.  A conti fatti, una cifra sicuramente modesta rispetto alle reali necessità di Roma Capitale e dei suoi Municipi, che il Campidoglio ha – in ogni caso – provveduto a richiedere. Come detto, la sicurezza è in cima alle nostre priorità”, aggiunge.

“Inoltre rendiamo noto alla disattenta consigliera comunale del Pd Michela Di Biase che nell’ultimo bilancio di Roma Capitale la sindaca Raggi ha fortemente voluto inserire un primo stanziamento di mezzo milione di euro per potenziare il sistema di videosorveglianza nella Capitale”, conclude.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy