Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Badelj-Cataldi: Fiorentina e Lazio si incrociano anche sul mercato

Badelj durante un'azione di gioco

La sfida di domenica tra biancocelesti e viola si avvicina, ma i due club potrebbero incrociarsi anche in sede di calciomercato...

redazionecittaceleste

di Lorenzo Ottaviani

ROMA – Dopo essersi lasciata alle spalle l’impegno di Europa League, la Lazio di Inzaghi si appresta a rituffarsi in campionato. I biancocelesti sono attesi da una partita complicata e importantissima per ripartire con il piede giusto dopo lo stop nel derby contro la Roma. La Fiorentina dell’ex-Pioli non sarà una squadra di primissimo pelo, ma annovera fra le sue fila giocatori di talento ed esperienza come Federico Chiesa e Milan Badelj. Se il cognome del primo ricorda ai laziali quando il padre Enrico aveva vestito i colori del cielo, il secondo si trova attualmente sulla lista dei desideri di Igli Tare. Infatti il ds biancoceleste pensa al croato per rinforzare il centrocampo e trovare un degno sostituto di Lucas Leiva davanti alla difesa – Di Gennaro è infortunato, inoltre finora non ha convinto a pieno quando è stato impiegato -; e per convincere la Viola potrebbe pensare di inserire nell’operazione il cartellino di Danilo Cataldi. L’ex-Primavera biancoceleste difficilmente verrà riscattato dal Benevento e piace molto a Pioli, il che potrebbe portare le due società ad intavolare uno scambio che porterebbe benefici ad ambo le parti.

MAL DI PANCIA MILAN

Faro del centrocampo fiorentino da quattro stagioni, Badelj sembra essere voglioso di nuove sfide. Dopo essere stato cercato anche dalla Roma in estate, il centrocampista croato sta vivendo un periodo di appannamento che ricorda un po’ quello di Borja Valero la scorsa stagione, sintomo di malcontento e di un bisogno di cambiare aria che ormai sembra non essere più procrastinabile. L'ex-Amburgo ha esperienza e buonissime capacità in fase d'impostazione e interdizione, caratteristiche che lo renderebbero una pedina importante per mister Inzaghi. Potrebbe sia sostituire Lucas Leiva, sia giocare qualche metro più avanti al posto ad esempio di Parolo; insomma l'acquisto di Badelj potrebbe fornire un'alternativa importante sulla mediana, fondamentale per continuare a coltivare ambizioni di Champions e di disputare un bel percorso in Europa League. Questo se la Lazio deciderà di sferrare l'offensiva già a gennaio, invece se decidesse di aspettare giugno ecco materializzarsi la possibilità-Cataldi: il centrocampista romano tornerà alla base alla fine del campionato e solo allora ci si interrogherà sul suo futuro. Il club capitolino potrebbe mettere sul piatto il cartellino dell'ex-Primavera più un conguaglio di almeno 5 milioni di euro per accaparrarsi il regista di Zagabria. L'ipotesi sembra allettante, ma forse il duo Lotito-Tare deciderà di accelerare l'operazione per fare al tecnico piacentino un bel regalo di natale. Queste intanto le parole di Enrico Mentana sulla Lazio e i suoi tifosi: CONTINUA A LEGGERE

Potresti esserti perso