Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Lucas Leiva e il tacco che non ti aspetti

Il brasiliano contro lo Zulte si è comportato proprio da brasiliano: gol e assist contro lo Zulte, un impatto sorprendente sulla partita.

redazionecittaceleste

Lazio: Lucas Leiva centrocampista

PERNO DI CENTROCAMPO

Lucas Leiva si è avventurato in proiezione offensiva in Belgio, ma quello resta un unicum: i gol in carriera sono pochi, l'ex Liverpool difficilmente si porta talmente avanti da avvicinarsi alla porta avversaria. Eppure ha dimostrato di saperci fare: freddezza e colpo di classe, palla in rete. E c'è stato anche l'assist per il gol di Caicedo, una sponda di testa da navigato frequentatore dell'area di rigore. Un giocatore esperto sa come muoversi in qualunque zona del campo, anche in quelle che non sono di sua competenza. Non a caso, Inzaghi lo aveva provato anche nella difesa a tre. Duttilità, esperienza, forza nelle gambe: l'erede di Biglia si sta dimostrando un acquisto coi fiocchi.

FUTURO

Le chiavi del centrocampo continueranno ad essere sue per il resto della stagione. Il posto da titolare è al sicuro, anche perché chi è arrivato per dargli in cambio non si sta dimostrando all'altezza e, al momento, è anche alla presa con i guai fisici. Davide Di Gennaro ha fatto fatica in questo suo primo periodo biancoceleste e sicuramente non garantisce la stessa copertura offerta dal mediano brasiliano. Un occhio al mercato, quindi, mentre in rosa le alternative in quel ruolo non sono molte: Murgia e Parolo sono più mezze ali, Milinkovic e Luis Alberto hanno caratteristiche e attitudini che non si sposano perfettamente con quelle di un mediano. Nel frattempo, Miceli ha giocato già due partite in Europa. E per quel ruolo è perfetto. Difficile ipotizzare al momento un suo inserimento in pianta stabile in prima squadra, ma il ragazzo ci sa fare. Per adesso la Lazio si gode Lucas Leiva, brasiliano fino in fondo.

Cittaceleste.it