• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Razzismo, Balotelli minaccia di lasciare il Bentegodi

Razzismo, Balotelli minaccia di lasciare il Bentegodi

Super Mario vittima di insulti e cori razzisti durante Verona-Brescia

di redazionecittaceleste

ROMA – Non accennano a diminuire gli episodi di razzismo negli stadi di serie A. L’ultimo in ordine di tempo riguarda il match fra l’Hellas Verona e il Brescia di Balotelli. Proprio Super Mario è stato preso di mira dalla tifoseria gialloblù, che lo ha coperto di insulti e cori di stampo razzista. Il centravanti del Brescia ferma il gioco prendendo in mano il pallone e calciandolo verso il settore da dove provenivano i cori, minacciando di lasciare il campo.

La partita viene sospesa per 5 minuti, lo speaker del Bentegodi invita gli incivili a tacere e finalmente l’arbitro Mariani può far riprendere il match, che terminerà con il punteggio di 2 a 1 per il Verona. Il goal degli ospiti sarà segnato proprio da Balotelli all’85’.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy