stagione

CorSport – Playoff l’ombra dei ricorsi

Gravina

Dati gli ultimi accadimenti e il rinvio di alcune partite anche delle coppe europee, difficilmente si riuscirà a giocare tutte e 38 le giornate, riprendono quota altre ipotesi

redazionecittaceleste

Playoff scudetto

—  

ROMA - L'ipotesi più gettonata fra quelle proposte durante il Consiglio Federale di martedì scorso era quella di provare a far giocare tutte e 38 le partite del campionato, sfruttando tutte le date disponibili nel calendario, anche a costo di giocare ogni tre giorni come in NBA. La positività di Daniele Rugani, difensore della squadra di Sarri, complica un po' le cose. Senza contare che non è ancora chiaro come si evolverà la situazione nelle coppe, dove sono ancora impegnate 5 squadre italiane. A questo punto si fa strada prepotente la possibilità dei playoff per lo scudetto e per la zona retrocessione. C'è un "ma" grosso come un palazzo, dato che molte squadre sarebbero pronte ad avviare un ricorso, con conseguenti richieste di risarcimenti milionari, ritenendo ingiusta la decisione. L'edizione odierna del Corriere dello Sport titola "Playoff l'ombra dei ricorsi", mettendo in luce come team, ad esempio la Roma, potrebbero non essere d'accordo con la scelta di questa formula. Dicevamo dei giallorossi, qualora di propendesse per dei play off a 4 i capitolini rimarrebbero sicuramente fuori dalla zona Champions e questa è una eventualità che potrebbe compromettere anche la cessione della società. Sta riprendendo quota, in quest'ottica anche l'idea di non assegnare il titolo o di cristallizzare la classifica attuale. Insomma, in via Rossellini hanno una bella gatta da pelare.

Potresti esserti perso