Serie A, una partita giocata all’estero? La Juventus dice sì

di redazionecittaceleste

ROMA – Il prossimo gennaio la Liga BBVA dovrebbe giocare il primo match fuori dai confini spagnoli della sua storia.

L’idea inizia a piacere anche in Italia, dove Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer della Juventus, ha parlato di questa possibilità alla BBC: “Rendere il nostro campionato più globale è davvero importante. Portare all’estero uno dei 38 incontri della stagione è una buona opzione”. Per l’Italia giocare all’estero non sarebbe una novità assoluta considerato che,  a partire dal 1993, la finale di Supercoppa italiana si è disputata in 9 occasioni oltre i confini nazionali, ma la possibilità di esportare un match di campionato aumenterebbe ovviamente la visibilità del torneo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy