svago

Coronavirus, la nuova ordinanza permette di fare sport a patto che…

Coronavirus: ordinanza sullo sport

Una nuova ordinanza del Governo sancisce la possibilità di praticare dello sport all'aria aperta. Tuttavia, ci sono delle restrizioni da rispettare

redazionecittaceleste

ROMA - Negli ultimi giorni c'è stata una vera e propria lotta tra i cittadini che hanno deciso di restare a casa in linea con le direttive del Governo, e quelli che invece non hanno voluto rinunciare a della sana attività sportiva praticata all'aria aperta. Alla fine ci è voluta un'ordinanza per fare chiarezza a riguardo. La paura del contagio è ormai talmente forte che si vuole fare di tutto per arginarla il più possibile. Il Corriere della Sera riferisce che si potrà continuare a svolgere attività fisica al di fuori della propria dimora, a patto che chiunque la praticherà sarà da solo e nei pressi di casa propria. Non è però concessa la possibilità di svolgere altre attività all'aria aperta. Quindi tutto ciò che è puramente a scopo ludico o ricreativo è momentaneamente vietato. Solo così si può collaborare tutti insieme contro il Covid-19. Il noto quotidiano nazionale informa anche le attività riguardanti i bene di prima necessità, come i supermercati, rimarranno aperti anche il fine settimana, secondo l'ultimo ordinamento comunque ne prevedeva già la chiusura alle ore 15:00. Nelle ultime ore le stime circa il coronavirus sono allarmanti. Per far si che la rotta si inverta ci vogliono delle prese di posizione forti.

Potresti esserti perso