• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Coronavirus, l’ASL di Genova polemica: “Noi non vietiamo di giocare”

L’ASL di Genova ha voluto rispondere al comportamento dei loro colleghi della Campania, che hanno vietato la trasferta al Napoli

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: calcio e coronavirus

ROMA – La partita tra Juventus e Napoli che non si è giocata domenica sera, ha dato vita ad una vera e propria bufera mediatica. In molti hanno puntato il dito contro l’ASL campana che ha vietato agli azzurri di partire per Torino, andando completamente in disaccordo con quanto sancito dal protocollo ufficiale della Lega Calcio. A rincarare la dose ci ha pensato anche l’azienda sanitaria di Genova che, ai microfoni de Il Giornale, ha voluto rispondere ai loro colleghi. A prendersi l’incarico di esprimere il proprio parere ci ha pensato la direttrice Maura Ferrari Bravo:

rassegna stampa: Aurelio De Laurentiis
rassegna stampa: Aurelio De Laurentiis

“Abbiamo applicato alla lettera il protocollo, se avessimo proibito al Genoa di partire per Napoli avremmo negato alla squadra un suo diritto. Dopo la prima positività tutti i contatti ritenuti stretti, cioè i calciatori, sono stati messi in isolamento domiciliare. In base alla normativa, sono disposti poi accertamenti e viene permesso ai giocatori di allenarsi e giocare restando in una sorta di bolla. Cioè isolamento, spostamenti con mezzi privati, trasferte in aereo privato e rientro in isolamento. E così è stato fatto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy