JUVE IN ANSIA PER PIRLO

Una botta in allenamento e il ginocchio che si gonfia. Prima grana in vista dell’esordio in campionato per la Juventus che, quasi sicuramente dovrà fare a meno di Andrea Pirlo. Il fantasista bianconero starà fermo qualche giorno (due o tre) ed è quindi in bilico per la trasferta di Verona…

di redazionecittaceleste

Una botta in allenamento e il ginocchio che si gonfia. Prima grana in vista dell’esordio in campionato per la Juventus che, quasi sicuramente dovrà fare a meno di Andrea Pirlo. Il fantasista bianconero starà fermo qualche giorno (due o tre) ed è quindi in bilico per la trasferta di Verona contro il Chievo. Le sue condizioni sono da valutare, ma Allegri potrebbe decidere di non schierarlo preferendo uno tra Marchisio e Padoin.

Prima giornata con handicap per i bianconeri che, oltre a Pirlo, hanno tra gli indisponibili anche l’altro Andrea, Barzagli (il suo rientro è previsto dopo la sosta di campionato). Pirlo, comunque, potrebbe saltare anche la “prima” di Antonio Conte come c.t. della Nazionale il 4 settembre allo stadio San Nicola di Bari con l’Olanda.
Infine una curiosità: ieri niente Vinovo per Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero ha avuto l’influenza ed è stato costretto a saltare la doppia seduta di allenamento. I campioni d’Italia sono stati affidati al vice Landucci. Colpiti dall’influenza anche Llorente e Pereyra. (SportMediaset.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy