Omicidio Gambirasio, sui vestiti di Yara fibre dei sedili del furgone di Bossetti

Una nuova prova di rilevante peso emerge da uno degli esami effettuati del Ris dei Carabinieri: tracce dei sedili del veicolo di Massimo Bossetti sarebbero infatti state riscontrate sui vestiti di Yara Gambirasio, la tredicenne rapita e poi uccisa nel Bergamasco. Lo riporta, questa mattina, La Stampa. Il quotidiano torinese…

di redazionecittaceleste

Una nuova prova di rilevante peso emerge da uno degli esami effettuati del Ris dei Carabinieri: tracce dei sedili del veicolo di Massimo Bossetti sarebbero infatti state riscontrate sui vestiti di Yara Gambirasio, la tredicenne rapita e poi uccisa nel Bergamasco. Lo riporta, questa mattina, La Stampa. Il quotidiano torinese non esita a parlare di «svolta». La ragazza, quel 26 novembre 2010, sarebbe salita sul furgone di Bossetti. Sui suoi pantaloni sono stati trovate fibre dei sedili del camioncino del presunto assassino. Quegli esili fili di stoffa trovati sulla parte esterna dei leggings di Yara dopo una «rigorosa analisi» apparterrebbero proprio ai sedili dell’Iveco Daily di Bossetti. (Ilmessaggero.it)

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy