Pirlo: “Via dal Milan per una mia scelta, Allegri non ha influito. Ancelotti? Il mio padre calcistico”

Andrea Pirlo è tornato a parlare, ai microfoni di Abc, del suo passato al Milan: “Dopo un decennio in rossonero avevo bisogno di un cambiamento, la mia carriera chiedeva nuovi stimoli. La Juventus è stata la cosa migliore che mi potesse capitare. Abbiamo vinto lo scudetto per tre anni consecutivi…

di redazionecittaceleste

Andrea Pirlo è tornato a parlare, ai microfoni di Abc, del suo passato al Milan: “Dopo un decennio in rossonero avevo bisogno di un cambiamento, la mia carriera chiedeva nuovi stimoli. La Juventus è stata la cosa migliore che mi potesse capitare. Abbiamo vinto lo scudetto per tre anni consecutivi e adesso abbiamo l’opportunità di vincere il quarto. Allegri? Non è stato responsabile della mia partenza da Milano, è stata soltanto una mia scelta. Ancelotti? È stato il mio padre calcistico, mi ha messo davanti alla difesa e mi ha fatto diventare top. Una delle più belle persone incontrate in questo sport”. (Milannews.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy