Serie A, Gasp e il Papu ai ferri corti: “Deciderà la società”

Gian Piero Gasperini e Aleandro Gomez sarebbe arrivati alla fine del loro rapporto professionale. Il Papu può partire già a gennaio

di redazionecittaceleste

ROMA – La settimana che sta per concludersi ha visto gran parte delle italiane trionfare in Europa. In casa dell’Atalanta però, nonostante la gioia dei risultati sia legittima, l’atmosfera all’interno dello spogliatoio non è sembrata delle migliori. Il tecnic0 Gian Paolo Gasperini e il fantasista Alejandro Gomez sarebbero arrivati a litigare in maniera più che vivace. Il Papu, che in passato è stato anche un obiettivo della Lazio di Simone Inzaghi, potrebbe lasciare la Dea già a gennaio. L’allenatore nerazzurro in conferenza dopo la sfida di oggi contro la Fiorentina ha aperto ad una sua possibile partenza da Bergamo:

Notizie Lazio – Gomez

“Il Papu è stato per noi il giocatore più importante in questi 5 anni. Escluso a gennaio? Sceglie la società. Bisogna porsi degli obiettivi su cosa fare nel prossimo futuro. Bisogna trovare qualcosa che sia da stimolo a tutti per trovare nuovi obiettivi, altrimenti ti fermi. Non so come si supererà il tutto. Io guardo il bene della squadra anche se Gomez rimane un grande giocatore. Ci sono situazioni che vanno adattate, quest’anno in alcune partite era difficile da proporre il suo ruolo da tuttocampista, per la sua condizione e per quella della squadra. Gomez è un grandissimo giocatore, non ho dubbi. Ma alla base dev’esserci sempre la fiducia e la disponibilità altrimenti diventa difficile. Per Ilicic mi dispiace, lo hanno tirato dentro ma non c’entra niente”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy