• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Ultime notizie Roma, manifesto shock: “L’aborto è la prima causa di femminicidio”

Ultime notizie Roma, manifesto shock: “L’aborto è la prima causa di femminicidio”

di redazionecittaceleste

ROMA – CitizenGo, fondazione spagnola con origini cristiane, ha lanciato una campagna contro l’aborto in vista della Marcia per la vita del 19 maggio. Non solo social: in giro per Roma sono apparsi manifesti di donne col pancione e sopra la scritta “L’aborto è la prima causa di femminicidio”. Un testo che ha destato molto scalpore. Il direttore della fondazione ha spiegato: “Si rivendica sempre la ‘libertà di scelta’ per sostenere l’aborto, ma oggi siamo noi a rivendicare la libertà di scelta per le donne che hanno diritto a essere informate correttamente sulle conseguenze sempre drammatiche dell’aborto”.

Il Campidoglio, da parte sua, con una nota ha dichiarato: “Il manifesto è stato affisso in impianti che non sono nella diretta gestione di Roma Capitale. A quanto si apprende dalle prime verifiche, tuttora in corso da parte della Polizia Locale, alcune copie sono apposte su impianti in concessione a privati, altre in spazi del circuito Spqr gestiti da privati in affidamento. In entrambi i casi l’affissione non è soggetta ad un’autorizzazione da parte del Comune”.

Calciomercato Lazio, ci siamo: Inzaghi ha deciso

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy