Nazionale, Immobile: “L’aria che tira non è positiva, ma noi siamo tranquilli”

Nazionale, Immobile: “L’aria che tira non è positiva, ma noi siamo tranquilli”

Ecco le sue parole

ROMA – Intervistato durante la trasmissione Domenica Sportiva, Ciro Immobile ha detto: “La diffida? Non sono preoccupato, sinceramente. Sono un attaccante e se non faccio cose strane andrà tutto bene. Non voglio tirarmela, però so che dovrò fare una partita con molta attenzione, ma anche con grande cattiveria quando avrò palla. 

La riunione tra staff tecnico e squadra? È venuto fuori di tornare ad essere quelli che eravamo ad inizio girone, che anche nelle difficoltà riuscivamo a tirar fuori il meglio di noi. Della parte tattica non abbiamo parlato, non abbiamo parlato del mister e dei metodi di allenamento. Abbiamo affrontato il punto di vista mentale e cosa potevamo tirar fuori da ognuno di noi. Sappiamo che l’aria che tira non è positiva, così ci chiudiamo a guscio per essere più forti.

Se ha parlato solo Buffon? Hanno parlato tutti, anche i più giovani che erano emozionati e hanno promesso entusiasmo, che ti trascina verso i risultati importanti. Possiamo stare tranquilli non solo contro l’Albania, ma per il Mondiale”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy