Italia-Svezia, Paolo Rossi punta su Immobile: “Sarà l’uomo della salvezza”

Italia-Svezia, Paolo Rossi punta su Immobile: “Sarà l’uomo della salvezza”

ROMA – L’ex pallone d’oro e campione del mondo Paolo Rossi, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha parlato della Nazionale e di Ciro Immobile: “Quella di Stoccolma è stata una partitaccia, s’è giocato male, però alla fine abbiamo perso per un autogol colpendo anche un palo. Resto dell’idea che avevo prima dell’andata: noi siamo più forti, il nostro calcio non sarà più il migliore al mondo ma siamo comunque fra i primi dieci. L’errore infatti non è stato sottovalutare la Svezia, ma noi stessi. La mancata qualificazione ai mondiali sarebbe un fallimento epocale. Credo comunque che una riflessione, una riflessione vera, vada fatta comunque. Ma ai processi, alle analisi, ai nuovi progetti ci penseremo poiÈ stato un azzardo affidarsi a Belotti se non stava bene, s’è visto chiaramente. Credo in Immobile, il nostro attaccante più in forma. Sento che sarà l’uomo della salvezza. E San Siro farà il resto, quello non è uno stadio normale. Il mio non è ottimismo gratuito, è consapevolezza: se l’Italia gioca da Italia al Mondiale ci va“. Nel frattempo Zeman attacca Ventura: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy